Maggiore accettazione e comprensione della realtà.

Secondo Portale 999, del 18/09/2016 = (1+8)/(0+9)/(2+0+1+6) = 9/9/9, a pochi giorni dall’eclissi lunare di luna piena (luna del raccolto), di cui ho anche scritto in precedenza.

Il 2016 per molti non è stato un anno facile, hai percepito sensazioni nuove, forse mai provate prima, hai vissuto grandi cambiamenti nella tua vita, tante situazioni che portavano sofferenza o che disperdevano la tua energia si sono interrotte, anche inaspettatamente.

Non importa se grandi o piccole, tutte queste situazioni, come dei colpi sferrati in punti ben precisi, sono state in grado di scuotere tutto il tuo essere.

Ti hanno travolto emozioni, pensieri, malessere fisico, alti e bassi che in alcuni casi hanno anche fatto vacillare le tue convinzioni più forti e radicate.

La sensazione è stata dapprima di essere stati travolti da un tram, poi dopo un periodo di convalescenza al buio, d’improvviso arriva la luce. Inizialmente è una sensazione fastidiosa, anche se subito dopo diventa rassicurante e familiare.

I tre portali energetici 999, stanno segnando appunto la fine di questo buio e l’inizio della luce.

Il Primo Portale Energetico 999, del 09/09/2016 ha portato la luce, che ha creato un’apertura del tuo Cuore.

Il Secondo Portale Energetico 999, invece porta a una maggiore accettazione e comprensione della realtà.

Questo processo può avvenire solo attraverso l’osservazione di tutto quello che ti circonda e della tua vita, senza giudizio.

Devi riuscire ad accettare tutto quello che accade, come qualcosa di perfetto, che ha uno scopo ben preciso e che rispetta semplicemente le leggi universali con estrema precisione.

Ad esempio la Legge di Attrazione che porta nella tua vita, tutto quello che corrisponde alla tua vibrazione interiore.

L’accettazione attraverso l’apertura del Cuore, ti porterà non solo a vedere ogni cosa nella sua perfezione, ma a comprendere anche che tu sei responsabile di tutto ciò che ti accade e che si manifesta nella tua vita.

Una responsabilità non passiva, non vissuta come senso di colpa. Si tratta di una responsabilità attiva, che ti porta a comprendere a pieno che così come hai creato la tua realtà, se non ti piace, allora allo stesso modo puoi anche cambiarla.

Adesso per te è il momento di iniziare a osservare con distacco tutte quelle situazioni che fino a oggi ti hanno tirato giù, comprendendo quali parti di te le hanno permesse, per poi cambiarle. Questa comprensione inizierà a portare guarigione ad esempio in tutte le tue relazioni (famiglia, lavoro, coppia).

Quello che è dentro di te, è fuori di te.
Tutto è Uno. Tu sei Uno. Tu sei tutto con l’Uno.
Non ci sono separazioni nell’energia, ci sono solo manifestazioni in forme diverse, l’energia della materia, è la stessa di quella della luce.

Pace, Amore e Serenità
Leandro Distefano

Leave a comment